l@s zapatistas no están sol@s.

Infos

Esta es la nueva pagina de europa Zapatista : Contiene noticias y artículos publicados en los sitios web y blogs de los diferentes colectivos europeos solidarios con l@s zapatist@s y con los de abajo y a la izquierda. Permitiendo así colectivizar e intercambiar la información desde nuestros rincones.

Estado de la pagina

Número de artículos:
10  15  20 

 

Iraq - Un'estate con Mshakht

La musica ha un grande potere: ti riporta indietro nel momento stesso in cui ti porta avanti, così che provi, contemporaneamente, nostalgia e speranza.
(Nick Hornby)

Sono continuate nel periodo estivo le attività di Walking Arts, l'ONG irachena nata da giovani artisti, musicisti e musiciste per valorizzare i linguaggi artistici nell'intervento di coesione sociale e promozione dei diritti.

La situazione nel paese non è certo facile. Permane la preoccupazione per l'aumento dei casi di Covid 19 accompagnato dal perdurare ed acuirsi della crisi economica. Non si fermano i venti di guerra come i bombardamenti turchi verso il Kurdistan Iracheno e neanche l'attacco alle libertà e la repressione di chi protesta ormai da mesi chiedendo un cambiamento reale, nonostante le promesse fatte dal nuovo Primo Ministro, Mustafa Al-Kadhmi

E' ancora impossibile muoversi tra i vari governatorati, ma questo non ha impedito ai giovani artisti di realizzare in maniera creativa numerose attività soprattutto attraverso la musica con l'Ensemble Mshakht.
.
Si sono svolti concerti live ed interventi all'interno di eventi realizzati per difendere ed allargare i diritti, in particolare delle donne, favorire il protagonismo dei giovani e rafforzare i legami tra comunità.
In molte occasioni si è trattato di partecipazioni on line, in piccoli gruppi o ognuno da casa propria, attraversando le possibilità della connessione virtuali per stringere legami e relazioni reali.
In altri casi si è trattato di piccoli eventi dal vivo, attenti a preservare gli altri e sé stessi con le necessarie misure di distanziamento e sicurezza, come quelli dalla Galleria d'arte di Duhok o come il piccolo concerto dedicato alle persone con particolari bisogni a Dohuk, in continuità con quanto fatto a gennaio 2020.
A Duhok si è iniziato ad allestire una sala registrazione per ampliare le attività e continuare a garantire il percorso formativo complessivo dei giovani musicisti.

Sono e saranno mesi difficili e complessi, ma c'è tutta la volontà di continuare un cammino comune.

Si sono voluti rafforzare i legami interni tra molti giovani coinvolti nelle attività dell'ONG, nonostante la distanza fisica, aumentata dall'impossibilità di muoversi tra governatorati, in particolare tra le aree curde e quelle arabe. Andare da Mosul nella Piana di Ninive a Erbil nel Kurdistan iracheno, a solo 40 km, non è possibile per le misure di sicurezza sanitarie.
Continuare ad allargare la condivisione di conoscenze relative ai linguaggi artistici, in particolare approfondendo i percorsi formativi legati alla musicoterapia ed iniziandone di nuovi riferiti alle tecniche audio di registrazione ed elaborazione musicale.

Il bagaglio musicale continua ad espandersi, tra improvvisazioni e nuove sinergie anche internazionali, con sonorità differenti dalle varie parti del paese, con inedite fusioni tra radici tradizionali e innovazioni contemporanee, creando una costante occasione di scambio e relazione.

L'impegno dell'ONG nel partecipare ad eventi locali, nazionali ed internazionali dedicati a temi sociali nascono dalla volontà di Walking Arts di essere parte del variegato ed animato panorama di organizzazioni, associazioni e realtà che nel paese ricercano un cambiamento ed un alternativa anche in connessione con reti ed esperienze internazionali.
In tutte queste occasioni il contributo portato da Walking Arts è quello di offrire un'esperienza concreta ed uno stimolo sulle forti potenzialità dei linguaggi artistici nella costruzione di un altro Iraq, quanto mai necessario.

JPEG - 86 Kb
Iniziativa con Baghdad Women Association

Iniziative realizzate nell'estate 2020

20 giugno
Concerto on line durante la "Giornata Internazionale del rifugiato” con Dashni Murad Irbel American Consulate Irbel

23 luglio
Animazione musicale a Duhok dedicata a persone con particolari bisogni.

30 luglio
Esibizione musicale da Duhok on line all'iniziativa di Baghdad Women Association in cui i musicisti si sono esibiti alla conclusione del dibattito sui diritti delle donne.

6 agosto
Partecipazione da Duhok on line al Karlsy Festivalne Digital Online a cura del Norway social form in Norvegia.
Nella prima parte dell'iniziativa attraverso un fotoracconto e interviste si è discusso di quello che sta succedendo nel paese e l'importanza del protagonismo giovanile ed artistico.

Nella seconda parte Mshakht ha suonato in diretta dalla Galleria d'arte di Duhouk

12 agosto
Partecipazione dei musicisti da diverse località alle iniziative all'interno di “Youth day Celebration Online performance" a cura di Iraq social forum e Anbar youth group of peace
con interventi nella discussione e contributi musicali.

13 agosto
Partecipazione con interventi alla discussione “Music during COVID – 19 Online performance” curata da Zhyan Radio e Peace and fredoom organization – PFO

26 agosto
Intervista collettiva
online in cui diversi musiciste e musicisti hanno approfondito l'importanza delle attività di volontariato durante il COVID – 19 a cura Peace and fredoom organization – PFO

JPEG - 41.1 Kb
Iniziativa con Peace and fredoom organization – PFO

L@s Zapatistas No Estan Sol@os!

Sempre al fianco dell’EZLN. Oggi più che mai! Siempre a lado del EZLN.  ¡Hoy más que nunca! Come collettivi solidali con la rivoluzione Zapatista iniziata il 1 gennaio del 1994 esprimiamo forte preoccupazione per il clima sempre più violento che sta segnando il presente del Chiapas. Lo scontro per il controllo del territorio sta cambiando le […]

Luis Hernández Navarro: Il ritorno di Paz y Justicia.

Chiapas, il ritorno di Paz y Justicia Luis Hernández Navarro 15 settembre 2020 Il terrore è tornato a Tila, Chiapas, dalla rinascita del gruppo paramilitare Desarrollo, Paz y Justicia. Uno dopo l’altro si succedono attacchi armati, omicidi, assedi ed ogni tipo di aggressione contro gli 836 ejidatarios che hanno recuperato i loro diritti territoriali. Tra […]

Comunicato del CNI-CIG sui fatti avvenuti a Tila.

Comunicato del CNI-CIG sui fatti avvenuti a Tila, Chiapas. 13 settembre 2020 Al popolo del Messico Ai popoli del mondo Alla Sexta Nazionale e Internazionale Ai mezzi di comunicazione Con dolore e rabbia denunciamo il vile attacco nel quale è stato assassinato il compagno Pedro Alejandro Jiménez Pérez, dell’ejido Tila, Chiapas, lo scorso 11 settembre, […]

Gustavo Esteva: Imparare a vivere la guerra.

Imparare (a vivere con) la guerra Gustavo Esteva 8 Settembre 2020 Quegli strani indigeni delle montagne del sud-est messicano, quasi alla fine del secolo scorso, avevano deciso di coprirsi il volto. Indossavano un passamontagna perché il mondo intero, che non aveva voluto vederli per secoli, potesse finalmente vederli. Non brandivano la loro identità, affermavano il […]

Gilberto López y Rivas: Stop alla guerra contro l’EZLN.

La Jornada – Venerdì 4 settembre 2020 Stop alla guerra contro l’EZLN di Gilberto López y Rivas Una delle caratteristiche dell’attuale governo della 4T è non ascoltare né tanto meno rispondere alle gravi denunce riguardo la riattivazione dei gruppi paramilitari in Chiapas, come quelli cheformano l’Organizzazione Regionale di Coltivatori di Caffè di Ocosingo ( Orcao) […]

Europa Zapatista Contr Le Aggressioni Paramilitari In Chiapas.

#YoConElEZLN La Otra Europa exigen que se ponga fin a las actuaciones de paramilitares en contra de las comunidades indígenas zapatistas de Chiapas  Alto a la guerra contra los pueblos zapatistas! Al Ejército Zapatista de Liberación Nacional A los compañeros y compañeras del CNI-CIG A los Adherentes a la Sexta A las redes de resistencia […]

L.H. Navarro: Il Chiapas Brucia.

Se s’incendia il Chiapas Luis Hernández Navarro 26 Agosto 2020 Già all’inizio dello scorso anno il sottosegretario con la delega per i diritti umani del governo progressista messicano di López Obrador aveva riconosciuto la presenza dei gruppi paramilitari, a differenza delle autorità politiche dello Stato del Chiapas che si ostinano spudoratamente a negarla. Quel che […]

*Alto a la guerra contra los pueblos zapatistas*

*Alto a la guerra contra los pueblos zapatistas* *La ORCAO agrede nuevamente a los zapatistas* ** Al Ejército Zapatista de Liberación Nacional A los compañeros y compañeras del CNI-CIG A los Adherentes a la Sexta A las redes de resistencia y rebeldía. A los medios de comunicación. A las organizaciones en defensa del territorio y de la madre tierra. A los medios de comunicación libres El pasado sábado 22 de agosto, un grupo de paramilitares de la Organización Regional de Cafeticultores de Ocosingo, (ORCAO), asaltó e incendió dos bodegas de las y los zapatistas en el Crucero Cuxuljá, Ocosingo, sobre la carretera federal que va de esta ciudad a San ...

Incendiate due botteghe di caffè di simpatizzanti dell’EZLN.

Incendiate due botteghe di caffè di simpatizzanti dell’EZLN. Due botteghe di caffè di simpatizzanti dell’EZLN situate nella comunità di Cuculiá, vicino ad Ocosingo, sono state saccheggiate ed incendiate da un gruppo di trasportatori della ORCAO, residenti nel municipio di Oxchuc. Intorno alle 11 del mattino un gruppo di persone è entrato nella comunità ribelle dell’EZLN […]